Aree di attività

Contatti

Ufficio Busto Arsizio

Via Mameli 7
21052 Busto Arsizio (Va)
Tel: +39 0331 678838
Fax: +39 0331 325609

Ufficio Milano

Via Torino 2 ang. Piazza Duomo
20123 Milano
Tel: +39 02 72546703
Fax: +39 02 72546400

Divorzio congiunto studio legale Cavalleri Busto Arsizio e Milano

Divorzio congiunto

Lo Studio Cavalleri assiste con competenza e sensibilità i coniugi che intendano iniziare le pratiche di divorzio a domanda congiunta ovvero consensuale.

Così come nella separazione consensuale il divorzio a domanda congiunta, che presuppone la presenza di un legale, nasce dall’accordo che i coniugi raggiungono sulle condizioni relative allo scioglimento del matrimonio, affidamento e mantenimento dei figli, diritto al versamento di un assegno divorzile e all’assegnazione dei beni mobili ed immobili in comproprietà.

Il divorzio a domanda congiunta costituisce il metodo più rapido ed economico per giungere allo scioglimento del vincolo matrimoniale e permette una migliore gestione delle inevitabili incidenze emotive su coniugi e figli ed i coniugi potranno, inoltre, concordare una seria di disposizioni patrimoniali tese a regolare, in via definitiva, ogni ulteriore aspetto della loro vita di relazione.

Lo studio Cavalleri si prefigge lo scopo di assistere il cliente in ogni fase del percorso necessario per raggiungere concordemente tutte le condizioni necessarie per redigere un ricorso a domanda congiunta, anche, ove fosse necessario e desiderato, utilizzando gli strumenti della mediazione famigliare con l’ausilio di un team di mediatori, con cui opera a stretto contatto, che possano aiutare a superare gli ostacoli e meglio comprendere necessità e bisogni dell’uno e dell’altro in questa delicata fase.

I tempi per ottenere la sentenza di divorzio da parte del Tribunale competente sono generalmente ricompresi tra i 2 e 4 mesi dal deposito del ricorso.

I documenti da produrre con il ricorso sono: estratto integrale dell'atto di Matrimonio da chiedere presso il comune in cui è stato contratto il matrimonio, una copia autentica del verbale di udienza unitamente all’omologa di separazione o, in caso di separazione giudiziale, copia autentica della sentenza di separazione passata in giudicato oltre al certificato di residenza e stato di famiglia di entrambi i coniugi.

Informazioni:
Per qualsiasi ulteriore informazione sulle modalità operative e sui costi della procedura è possibile utilizzare il form contatti o telefonare, in orari d'ufficio, ai numeri di telefono indicati.